Martedì, 28 Febbraio 2012 14:41

Ostuni

OSTUNI 72017 (BR), Via dei Colli, 5/7

Telefono: 0831/349.111 - Fax: 0831/349.246 -

E-mail Centro di riabilitazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

E-mail Polo Regionale Irccs: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Brochure della sede - Carta dei servizi

Centro di Riabilitazione, Polo regionale IRCCS

Il Centro di Riabilitazione di Ostuni è presente sul territorio pugliese dal 1958. Opera nell'ambito della neuropsichiatria e della riabilitazione funzionale a favore di soggetti in età evolutiva affetti da condizioni patologiche di varia natura (fisiche, psichiche e sensoriali) comportanti una situazione minorativa, al fine di raggiungere adeguati ed elevati profili diagnostico-funzionali e razionali programmi terapeutici di recupero riabilitativo. Nell'ambito dell'attività di riabilitazione extraospedaliera consente trattamenti ambulatoriali (250 casi), day hospital (80 posti), extramurali (15 casi) e domiciliari (20 casi). Offre prestazioni di indagine diagnostica e trattamenti riabilitativi, secondo programmi personalizzati che tengano conto della persona disabile nella sua globalità. Le prestazioni sono a carico del Servizio Sanitario Nazionale. La Sede è dotata di un Centro Accoglienza minori che ospita in forma residenziale minori di età compresa tra 0 e 12 anni, con elevato rischio psicopatologico e/o importanti disturbi del comportamento (per sospette o accertate violenze, maltrattamenti fisici e/o psicologici, abusi sessuali, abbandoni), inviati dai Tribunali per i Minorenni con provvedimenti esecutivi di tutela. Il Centro Accoglienza Minori si avvale sia di personale dedicato, sia della consulenza continuativa dell'Equipe multidisciplinare del Centro di Riabilitazione.
Il Polo di Ostuni, con Decreto Interministeriale del 31.07.1998 è stato riconosciuto come uno dei Poli Scientifici regionali dell'IRCCS "E. Medea". La Delibera della Giunta Regionale Pugliese n.1087 del 02.08.2002 "Piano di riordino della rete ospedaliera" ha inserito nella nuova rete ospedaliera della Regione Puglia l'IRCCS "E. Medea" attribuendogli n. 20 posti letto di Neuroriabilitazione nel settore della neuropsichiatria dell'età evolutiva recupero e riabilitazione funzionale. E' strutturato in due Unità Operative: U.O. di Neuroriabilitazione 1 con 10 posti letto ad indirizzo di NEUROPATOLOGIA E RIABILITAZIONE FUNZIONALE e U.O. di Neuroriabilitazione 2 ad indirizzo di PSICOPATOLOGIA DELLO SVILUPPO.


Equipe:
Per il centro di Riabilitazione: Direttore Generale Regionale: dr.ssa Carmen Chiaramonte; Direttore Sanitario: dr. Antonio Trabacca; Direttrice Operativa: dr.ssa Maria Grazia Bacco; Direttore Amministrativo: dr. Massimo Tommasi; Equipe diagnostico-riabilitativa: professionisti medici (specialisti in Neurologia, Neuropsichiatria Infantile, Pediatria, Oculistica, Fisiatria, Otorinolaringoiatria, Genetica, Ortopedia), psicologi, psicopedagogisti.
Per il Polo regionale IRCCS: Direttore Generale Regionale : dr.ssa Carmen Chiaramonte; Direttore Scientifico: prof. Nereo Bresolin; Direttore Sanitario: Dr. Antonio Trabacca; Primario U.O. di Neuroriabilitazione 1: dr. Antonio Trabacca - Primario U.O. di Neuroriabilitazione 2: dr. Angelo Massagli ; Direttrice Operativa: dr.ssa Maria Grazia Bacco; Responsabile Amministrativo: dr. Massimo Tommasi; Equipe diagnostico riabilitativa: Professionisti medici (specialisti in neuropsichiatria infantile, neurologia, fisiatria, ortopedia, otorinolaringoiatria, pediatria, genetica, oculistica), psicologi, pedagogisti, terapisti della riabilitazione, tecnici neurofisiopatologia, assistenti sociali, infermieri, educatori, assistenti per l'infanzia.

Orari:
Ambulatorio: da lunedì a venerdì 8.15-12.45 e 14.00-18.30, sabato 8.30-12.30.
Attività riabilitative: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 08.15 alle 19.15 - Il Sabato dalle 08.30 alle 12.30

Modalità di accesso:

Per il Centro di Riabilitazione: L'accesso ai Centri di Riabilitazione ex art.26 nella Regione Puglia è regolato dalla DGR 1003/99 e successive modifiche, che prevede la prescrizione della prima visita e del primo ciclo di trattamento riabilitativo da parte del pediatra di libera scelta o del medico di base; le successive proroghe del programma riabilitativo individuale sono, invece, di competenza dei sanitari della struttura riabilitativa.
Di norma la prima visita è a carico dell'utente, mentre l'eventuale successiva presa in carico riabilitativa è a carico del Servizio Sanitario Regionale.

Per il Polo regionale IRCCS: Visita specialistica da parte dei medici dell'IRCCS

Navigando sul nostro sito accetti la privacy policy. Il sito utilizza i cookie di terze parti per profilare gli utenti Privacy Policy